About Smart Home

Home Center Lite o Home Center 2

Chiunque pensi di rendere intelligente la propria casa si trova di fronte all’acquisto di un controller centrale, il modulo più importante del sistema. Questo è ciò di cui parlerà questo articolo. Al momento, Fibaro Company offre le soluzioni più potenti nel campo dell’automazione Z-Wave. E tra i dispositivi disponibili ci sono due versioni del “cervello” della tua smart home: il potente e funzionale Fibaro Home Center 2, così come la sua versione vestita, ma non per questo meno interessante, di Fibaro Home Center Lite.

Vale la pena pagare più del dovuto per la capacità in eccesso o è meglio aggiungere un po ‘di soldi per costruire un sistema completo? Discutiamo di questo problema e prendiamo la decisione giusta.

Cosa significano queste differenze?

Fibaro Home Center Lite (HCL) è un controller abbastanza potente in un pacchetto in miniatura. È in grado di servire la tua casa senza problemi, ma presenta alcune differenze rispetto a Home Center 2 (HC2).

Programmazione LUA

LUA è un linguaggio di programmazione ampiamente utilizzato nei controller domotici e consente agli utenti di creare scenari di controllo più complessi rispetto a quelli creati utilizzando i diagrammi di flusso in un editor grafico. HC2 consente di utilizzare entrambi i modi, mentre HCL supporta solo i diagrammi a blocchi.

Script LUA

Quasi tutte le attività nel sistema Fibaro sono basate su script. Ad esempio, è possibile accendere la luce quando viene rilevato un movimento in una determinata ora del giorno o eseguire diverse azioni premendo un pulsante sul telecomando. La maggior parte di queste scene può essere creata in un editor grafico utilizzando diagrammi a blocchi. Ma alcuni script più complessi sono molto più facili da creare con LUA. In alcuni casi particolarmente complessi, lo script può essere creato solo utilizzando LUA.

LUA è una funzionalità molto utile. Un semplice script può implementare ciò che viene risolto da un diagramma a blocchi ingombrante e complesso.

Pertanto, prima di acquistare, ti consigliamo di studiare attentamente tutti i pro e i contro, pensare a scenari futuri per scegliere il controller che è ottimale per te.

Telecomandi Alcuni telecomandi come Aeon Minimote o Aeon e Z-Wave. I telecomandi funzionano solo con il codice LUA.

Dispositivi virtuali

I dispositivi virtuali (dispositivi virtuali) non sono effettivamente correlati ai dispositivi effettivi. I dispositivi virtuali sono molto utili per gestire i dispositivi su una rete Ethernet locale. Questi includono apparecchiature audio-video che possono essere controllate dal sistema tramite Wi-Fi / Ethernet su HTTP. E anche i dispositivi virtuali sono utili per creare semplici pulsanti nell’app Fibaro che possono attivare rapidamente e facilmente una serie di scene.

Scripting e gestione dei dispositivi (LUA)

I dispositivi virtuali in grado di eseguire script e controllare le apparecchiature Z-Wave richiedono un LUA. Ciò significa che questa funzione non è disponibile in HC Lite.

Controllo dispositivo su Ethernet (HTTP)

In questo caso, entrambi i controller consentono l’invio di comandi HTTP.

Attivazione vocale Lili

Lili è un sistema di controllo vocale simile al modo in cui Siri funziona in iOS. Questa utile funzione permette di attivare diversi scenari dopo aver ricevuto un comando vocale.

Lily non è disponibile in HC Lite.

VoIP – telefonia IP

НС2 viene fornito con un server VOIP installato. Questa funzione permette di collegare citofoni IP ed effettuare videochiamate all’interno della casa. Questa funzione non è disponibile in HC Lite.

Conclusione 

La scelta è tua. Nella nostra esperienza, una casa intelligente è una soluzione moderna e confortevole a cui ci si abitua molto rapidamente. E ogni giorno voglio avere funzioni sempre più interessanti. Spesso i nostri clienti iniziano con HC Lite e ordinano HC2 nel tempo. Entrambi i server possono essere collegati in rete e gestire due oggetti diversi contemporaneamente (un cottage e, diciamo, una casa di campagna).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *