Smart Home: How?

Come abbiamo fatto a “prendere due piccioni con una fava” e risparmiare oltre $ 1000?

Il cliente è sempre limitato dal budget. A seconda dell’oggetto e dei desideri, qualcuno ha $ 2.000 e qualcuno ha $ 50.000, ma questo è un dato di fatto. Quindi la sfida per ogni progetto è utilizzare tutte le attrezzature con la massima efficienza.

Usando il nostro Showroom come esempio, analizzeremo un caso pratico di utilizzo di un sensore di movimento per due diverse attività.

Con un approccio competente, puoi risparmiare una quantità decente

Nel nostro showroom, i sistemi Smart Home sono implementati sulla base del bus KNX. È flessibile, affidabile e abbastanza moderno. Ciò significa che l’opzione migliore per l’automazione dell’illuminazione sarebbe installare precisamente sensori di movimento KNX ovunque? La risposta è no, se affronti il ​​progetto in modo completo e utilizzi tutto al massimo.

Durante la progettazione dell’impianto di illuminazione, è emerso chiaramente che ci sono zone in cui è sufficiente cogliere semplicemente il movimento al passaggio, senza controlli costanti. Superato – la luce si è accesa, perché stendere un extra di $ 250 per un sensore di presenza, che è “anche” per questo compito?

La presenza del sistema di allarme di sicurezza Satel installato nella nostra azienda ci ha permesso di utilizzare sensori meno costosi, sia per la segnalazione che per esigenze domestiche.

Salvataggio

Direttamente per sicurezza, vengono utilizzati 6 sensori di movimento, nel resto, attraverso le aree, ci sono altri 6 sensori di questo tipo. Il costo medio di un sensore KNX è di $ 250, contro i $ 25 di un sensore Satel. I nostri risparmi sono ammontati a $ 1350, il che, vedete, è abbastanza buono.

Come con qualsiasi soluzione, anche questa ha le sue sfumature. Diamo un’occhiata ai pro e ai contro.

professionisti

Risparmio sui costosi sensori di movimento KNX, $ 25 contro $ 250.

Svantaggi

Non può fungere da rilevatore di presenza (solo per zone di passaggio).

Conclusioni

In ogni progetto siamo guidati dal principio “come per noi stessi”. Non scegliamo attrezzature “più costose”, ma solo quanto necessario per la realizzazione dei vostri desideri e bisogni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *